1 mar

“Isis, così proteggiamo Papa Francesco” Parla il capo della Gendarmeria Vaticana

Domenico Giani con Papa Francesco

Domenico Giani con Papa Francesco

“La minaccia Isis esiste, ma al momento non abbiamo notizie di piani di attacco contro il Papa o il Vaticano. Attenzione però ai lupi solitari”. Così il comandante della Gendarmeria Vaticana, Domenico Giani, aretino, 52 anni, da 9 al comando della “polizia papale”, in un’intervista a Polizia Moderna. 
Leggi il resto di questo articolo »

18 feb

“Pronti a difendere il Papa contro l’Isis” Intervista al comandante Christoph Graf

Il Col. Christoph Graf

Il Col. Christoph Graf

Ciò che è successo a Parigi con Charlie Hebdo può succedere anche qui in Vaticano, e noi siamo pronti a intervenire per difendere il Papa”. A dirlo è il nuovo comandante delle guardie svizzere, Christoph Graf, 54 anni, sposato con due figli, da poco più di una settimana nominato da Francesco a capo dell’esercito più piccolo e famoso al mondo. Il colonnello parla anche del futuro della guardia svizzera, “un futuro in cui sarà difficile trovare ancora guardie soltanto in Svizzera…”.
Leggi il resto di questo articolo »

14 feb

“Gay, al Sinodo ci siano menti e cuori aperti” Intervista al nuovo cardinale di Tonga

Papa Francesco con il Card. Soane Mafi

Papa Francesco con il Card. Soane Mafi

Con i suoi 53 anni è il più giovane cardinale della Chiesa cattolica ed è anche il primo porporato delle isole Tonga. A Stanze Vaticane-Tgcom24, il neo Card. Soane Patita Paini Mafi, racconta la sua storia e parla del prossimo sinodo di ottobre, con attenzione (e possibili aperture) a gay e divorziati risposati.
Leggi il resto di questo articolo »

19 gen

7 milioni, la ricetta anti-odio del Papa

Papa Francesco e il Card. Tagle, arcivescovo di Manila.

Papa Francesco e il Card. Tagle, arcivescovo di Manila.

Una marea umana. Questa volta davvero, questa volta non è un modo di dire giornalistico per dare l’idea al lettore di una presenza massiccia di persone. No, questa volta i partecipanti erano sette milioni, sette, e hanno affollato le strade di Manila, nelle Filippine, orgogliosi della propria fede cattolica, per assistere non a un concerto, ma più semplicemente alla messa conclusiva del viaggio apostolico di Papa Francesco. Sì, sempre lui.
Leggi il resto di questo articolo »

16 gen

Francesco non è Charlie

Il Papa in volo verso Manila (accanto a lui, Alberto Gasbarri e P. Federico Lombardi)

Il Papa in volo verso Manila (accanto a lui, Alberto Gasbarri e P. Federico Lombardi)

“In nome di Dio non si uccide, ma non si può provocare, non si può insultare la fede degli altri”. Papa Francesco non è Charlie; mentre il mondo si schiera al fianco del settimanale satirico francese, attaccato lo scorso 7 gennaio dai terroristi islamici, il Papa condanna la violenza fondamentalista ma va in controtendenza e chiarisce “che non ci si prende gioco della religione degli altri”.
Leggi il resto di questo articolo »