2 imputati per l’attico di Bertone

Il Segretario di Stato Emerito, Card. Tarcisio Bertone

Papa Francesco aveva chiesto chiarezza già nel 2016 e così gli inquirenti vaticani avevano aperto un’inchiesta sui fondi utilizzati per la ristrutturazione dell’appartamento del cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato emerito.
Continua a leggere

“Parolin, il fratello maggiore di Curia”
Il racconto del Card. Giovanni Lajolo

Mons. Pietro Parolin

Il giorno di Pietro Parolin. Da oggi l’ex nunzio in Venezuela è il nuovo Segretario di Stato di Francesco. Diplomatico giovane e umile, Parolin oggi sarà presentato alla Curia dopo il passaggio di consegne con il Segretario di Stato uscente, Tarcisio Bertone. Ma chi è Pietro Parolin? Un ritratto inedito del nuovo primo collaboratore del Papa ce lo da il suo ex superiore, il Cardinale Giovanni Lajolo, presidente emerito del Governatorato Vaticano ed ex Segretario per i Rapporti con gli Stati (il “ministro degli esteri” vaticani). “Don Pietro” era il vice del card. Lajolo ma, racconta il cardinale, per tutti era come un fratello maggiore.
Continua a leggere

Oggi Parolin nuovo Segretario di Stato
Confermati cinque membri della Curia

Mons. Pietro Parolin

Papa Francesco aveva rotto ogni indugio martedì, quando aveva ricevuto in udienza A Santa Marta il decano del collegio cardinalizio, il cardinal Angelo Sodano, per comunicargli ufficialmente il nome del prescelto.
Continua a leggere

Chi sarà il prossimo?

Don Manlio Sodi

In principio fu Bertone. Il Segretario di Stato Vaticano nel corso degli ultimi anni è stato bersagliato da ogni parte e su più piani sperando che Papa Benedetto XVI lo dimettesse. Ma così non è stato. Oggi nel mirino c’è un altro salesiano, colpevole forse di far parte della stessa congregazione religiosa di Bertone.
Continua a leggere

Vatileaks, chi è la vittima?

Da sinistra: Padre Georg, Domenico Giani e il Card. Bertone

Domani si celebrerà in Vaticano la seconda udienza del processo a Paolo Gabriele, l’ex aiutante di camera del Papa accusato di furto aggravato. In attesa che l’imputato venga interrogato dai giudici in aula, sono nati su internet diversi gruppi di sostegno al corvo: per citarne alcuni “Io sto col maggiordomo”, “Giustizia per Paoletto”, ecc. Perché giustizia per Paoletto? Mi vien da pensare: la vittima è lui o le vere vittime dell’affaire “Vatileaks” sono altre?
Continua a leggere