Pell voleva dimettersi. Il Papa: “Solo un congedo per il processo”

Il cardinale George Pell

Quando tre giorni fa Francesco lo aveva ricevuto in udienza privata, il cardinale George Pell, accusato da più persone di abusi su minori compiuti negli anni ’70 a Ballarat, in Australia, si era presentato dal Papa con la lettera di dimissioni dall’incarico di prefetto della Segreteria per l’Economia.
Continua a leggere

“L’omertà non è la soluzione alla pedofilia” Intervista a Monsignor Charles Scicluna

Mons. Charles Scicluna

Mons. Charles Scicluna

GUARDA IL VIDEO CLICCANDO QUI

Ho intervistato per il programma di Retequattro “La Strada dei miracoli”, l’arcivescovo di Malta, Monsignor Charles Scicluna. Il prelato lavorava alla Congregazione per la Dottrina della Fede insieme all’allora cardinale Joseph Ratzinger e indagò come “PM” sui preti pedofili, inclusi quelli del famoso “caso Spotlight”. “L’omertà non e’ una risposta. Solo la verità e la giustizia salveranno la Chiesa e il popolo di Dio”, ha detto il monsignore che…
Continua a leggere

“Pedofilia? C’è ancora molto lavoro da fare”
Intervista a Mons. Joseph Kurtz (ITA/ENG)

Mons. Joseph Edward Kurtz

“Sui casi degli abusi sessuali negli Stati Uniti abbiamo visto grandi progressi, ma c’è ancora molto lavoro da fare. È mio fermo impegno fare tutto il possibile per continuare a fare passi avanti su questo tema di vitale importanza”.
Mons. Joseph Edward Kurtz, 67 anni, figlio di un minatore di carbone della Pennsylvania, arcivescovo di Louisville (nel Kentucky) e nuovo Presidente della Conferenza Episcopale Statunitense sembra non voler fare sconti a nessuno: tolleranza zero per i preti pedofili, continuare a dar battaglia all’amministrazione Obama sull’assistenza sanitaria, lotta alla povertà e alla disuguaglianza sociale, nessuna apertura alle unioni gay e tanto altro. Ce lo racconta in questa intervista esclusiva.
Continua a leggere