“Satana usa anche cardinali e Papi”

Papa

“Il diavolo usa anche laici, alcuni preti, consacrati, suore, vescovi, cardinali, persino Papi, per seminare la zizzania” Lo ha detto Papa Francesco nell’omelia della Messa per i 198 anni della Gendarmeria Vaticana.

Il Papa torna a parlare del demonio, questa volta usando toni ancora più duri, mettendo in guardia dall’opera del maligno, Satana, che riesce a sfruttare anche alti prelati o addirittura i Papi per seminare zizzania.  “Voi – ha detto Francesco ai gendarmi – custodite dal diavolo, dalle tentazioni nell’esterno, guardate le porte, le finestre perché in Vaticano non entri una bomba, ma ci sono bombe pericolosissime dentro. State attenti, per favore. Perché nella notte di tante vite cattive, il nemico ha seminato la zizzania”. Poi ha continuato il Pontefice: “Di bombe qui dentro ce ne sono tante, anche se la peggiore bomba che è dentro il Vaticano è la chiacchiera che minaccia ogni giorno la vita della Chiesa e la vita dello Stato perché ogni uomo che chiacchiera qui dentro semina bombe in quanto uccide la vita degli altri”.

Nella festa di San Michele Arcangelo, santo patrono del Corpo della Gendarmeria, il Pontefice ha ribadito l’invito, rivolto anche l’anno scorso sempre ai gendarmi, di fare attenzione ed essere “sentinelle dei chiacchieroni”. “Tanti laici, sacerdoti, tante suore, tante consacrate, vescovi, seminano il buon grano”, ha detto Francesco, “il diavolo però usa anche laici, alcuni preti, consacrati, suore, vescovi, cardinali, persino Papi, per seminare zizzania. Un pericolo che anche io ho perché il diavolo ti mette dentro la voglia”. Prima di chiudere il Papa ha chiesto ai gendarmi, guidati dal comandante Domenico Giani, di avere il coraggio di rivolgersi direttamente a chi chiacchiera dentro al Vaticano e dire: “Per favore signore, per favore signora, per favore padre, per favore suora, per favore eccellenza, per favore eminenza, per favore santità, non chiacchierare, qui non si può!”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

7 risposte a ““Satana usa anche cardinali e Papi”

  1. Parole Sante quelle di papa Francesco, preghiamo per il nostro Santo Padre, per tutti i Vescovi, Cardinali, Sacerdoti, tante consacrate, affinchè Dio li custidisca e li protegga sempre da ogni insidia e da ogni offensiva del nemico, e che possano essere sempre seminatori del buon grano, seminatori della parola di Dio che non passa mai, che è sempre attuale, che ci guida alla vera vita, alla vita che Gesù ci ha promesso dicendo “Chi crede in me non muore mai ma vive”.

  2. CHE SATANA SIA ENTRATO DA QUALCHE FESSURA IN VATICANO E’ COSA RISAPUTA, CHE POSSA AGIRE A TUTTI I I LIVELLI PURE, SPERIAMO CHE NON ARRIVI A SGHIGNAZZARE PER GLI SCANDALI CHE VI SONO, PREGHIAMO SAN MICHELE PERCHE’ CI PROTEGGA CONTRO IL DIAVOLO E LE SUE SEDUZIONI.!!.

  3. Queste chiacchere che dice il papa sono novità per la Chiesa non ci sono mai state queste discordie ,da cosa dipende? Credo sarà il modo nuovo di questo papa che discute direttamente coi fedeli , la causa delle chiacchere, se lui farebbe come gli altri precedenti papi non ci sarebbe tanta critica , i suoi discorsi le sue telefonate alle persone sono inconsuete per noi e la gente ne parla e forse anche critica.Ma la causa non è la gente ma la novità di un papa diverso-

  4. Caro papa, dietro alle sigarette scontate a disposizione dei cardinali e alle oscenità che sentiamo ogni giorno ci sarebbe satana…troppo facile

  5. Questo può voler dire che le persone in questione non hanno seguito e continuano a non seguire il modello indicato da Gesù così come fece nell’ultima delle tre tentazioni:
    “Di nuovo il diavolo lo condusse con sé sopra un monte altissimo e gli mostrò tutti i regni del mondo con la loro gloria e gli disse: “Tutte queste cose io ti darò, se, prostrandoti, mi adorerai”. Ma Gesù gli rispose:
    “Vattene, satana! Sta scritto:Adora il Signore Dio tuo e a lui solo rendi culto”
    .

    Se il suo modello fosse troppo perfetto da uguagliare, potrebbe bastare quest’altra indicazione: “Sottomettetevi dunque a Dio; resistete al diavolo, ed egli fuggirà da voi. Avvicinatevi a Dio ed egli si avvicinerà a voi”
    (Mt 4:8-10; Gc 4:7,8 Bibbia di Gerusalemme)

    … altrimenti sarebbe bene farsi un’esame di coscienza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *