Mons. Paglia: “Nessuna frizione tra Roma e Vaticano, ma la città sia davvero governata”



“Non vedo frizioni tra il Vaticano e il sindaco di Roma, semmai vedo l’esigenza e la richiesta da parte di tutti i cittadini che Roma sia davvero governata. Credo che questo sia il pensiero comune di tutti, nessuno escluso”.

Lo ha detto alla trasmissione “Stanze Vaticane” di Tgcom24Mons. Vincenzo Paglia, Presidente della Pontificia Accademia per la Vita.

“I nostri ragazzi”, ha detto l’arcivescovo, “hanno bisogno certamente di una città che sia meno problematica, che non abbia la spazzatura, che non abbia le buche. Ma i ragazzi soprattutto aspettano un sogno per Roma, che sia una città dove crescere con ideali propri della città di Roma. Ma vedo che manca il sogno di una città per il domani”, ha aggiunto Mons. Paglia, “a mio avviso ci sarebbe bisogno di una sorta di raccolta generale, quasi di una nuova costituente per Roma, tutte le classi dirigenti dovrebbero raccogliersi insieme e sentire e sognare una Roma per il domani”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Mons. Paglia: “Nessuna frizione tra Roma e Vaticano, ma la città sia davvero governata”

  1. Mi dispiace per Roma, città eterna, ma se la memoria non mi inganna, il Vaticano è uno stato sovrano, quindi in grado di provvedere alle proprie necessità. Tuttavia, ricordo che Gesù disse: “Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro” (Matteo 7:12 BJ).

    Così… oltre a risistemare il Vaticano, si potrebbe risistemare l’intera città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *