Perché i “corvi” hanno tradito il Papa?

Francesca Chaouqui e Mons. Lucio Vallejo Balda

Francesca Chaouqui e Mons. Lucio Vallejo Balda

Dal mese di maggio la Gendarmeria vaticana teneva d’occhio entrambi: dopo l’ok del magistrato e soprattutto dopo il via libera di Papa Francesco, son scattate le manette per i nuovi presunti «corvi» del Vaticano. Per lo spagnolo Mons. Lucio Angel Vallejo Balda e per l’italo-egiziana Francesca Immacolata Chaouqui, l’avventura vaticana al fianco di Bergoglio si è conclusa nel peggiore dei modi, con l’accusa di aver sottratto e diffuso documenti riservati sulle finanze vaticane.
Continua a leggere

Chi ha spiato il Papa (e non solo)?

Una lotta incessante, senza sosta, di Papa Francesco contro «i mercanti nel tempio», contro la corruzione all’ interno delle mura vaticane, con un complotto esploso nel corso del Sinodo della famiglia ma nato già nei primissimi giorni del pontificato di Jorge Mario Bergoglio.

Continua a leggere

Per il Papa chiavette USB a prova di Vatileaks

Il primo incontro tra i due Papi.

Il primo incontro tra i due Papi (sul tavolino il dossier Vatileaks).

Era il 23 marzo del 2013, Bergoglio era stato eletto Papa da 10 giorni e a Castel Gandolfo, durante uno storico incontro (il primo di una lunga serie) Benedetto XVI gli consegnava uno scatolone bianco contenente il dossier Vatileaks , il rapporto choc sul furto di documenti dalla scrivania del Pontefice, stilato dai tre cardinali «detective» Julian Herranz, Josef Tomko e Salvatore De Giorgi.

Continua a leggere

“Papa Ratzinger e quel pensiero sulla morte” Intervista a Monsignor Georg Gänswein

La mia intervista a Mons. Georg Gänswein

La mia intervista a Mons. Georg Gänswein

Ho realizzato una lunga intervista a Mons. Georg Gänswein per il programma di Retequattro “La strada dei miracoli” (in onda ogni martedì in prima serata). Nel colloquio si è parlato di tutto: della sua vita privata, dei suoi sogni da bambino, di Papa Francesco e del Papa Emerito, Benedetto XVI che – racconta l’arcivescovo – alla soglia degli 88 anni pensa e si prepara alla morte.
Continua a leggere

“Francesco potrebbe imitare Benedetto”

Benedetto XVI con Papa Francesco

Benedetto XVI con Papa Francesco

«Il Papa quando parla di pontificato breve, non si riferisce alla morte, ma a un’altra cosa ben precisa». L’incontro avviene a pochi metri dalla Domus Santa Marta, la residenza del Papa, e chi parla è uno strettissimo collaboratore di Francesco, uno di quelli, insomma, che trascorre la maggior parte delle sue giornate accanto al Pontefice.
Continua a leggere