Un telefonino nelle ciambelle del corvo

Mons. Lucio Vallejo Balda

Mons. Lucio Vallejo Balda

Un telefono cellulare, una scheda Sim e un caricabatteria, tutti nascosti dentro ad una confezione di ciambelle, ben sigillata e consegnata ai frati francescani che gestiscono il Collegio dei Penitenzieri dentro al Vaticano. Destinatario: monsignor Lucio Angel Vallejo Balda, il presunto corvo del caso Vatileaks 2, dal 22 dicembre agli arresti domiciliari dentro le mura leonine nella stanza che fu di Josef Wesolowski, l’ex nunzio apostolico nella Repubblica Dominicana, morto prima che si potesse celebrare il processo a suo carico per abusi su minori.
Continua a leggere

Processo al corvo, Padre Georg va in aula?

Padre Georg insieme a Papa Benedetto XVI

Mancano pochi giorni alla prima udienza del processo contro Paolo Gabriele. l’ex maggiordomo del Papa accusato di aver trafugato dei documenti riservati dalla scrivania del Pontefice. Tra i tanti testimoni sentiti dalla magistratura vaticana durante l’inchiesta c’è anche Mons. Georg Gänswein, il segretario particolare di Benedetto XVI, che in una delle udienze potrebbe salire sul banco dei testimoni per dare la sua versione dei fatti.
Continua a leggere