Quella strigliata del Papa alla Curia

papa curia

Quando ieri mattina il Papa ha fatto il suo ingresso nella Sala Clementina per gli auguri di Natale ai membri della curia romana, qualche arcivescovo e qualche cardinale di lungo corso (dopo l’esperienza del Sinodo straordinario sulla famiglia e dopo gli ultimi scandali legati allo IOR) immaginava già che Francesco, questa volta, non avrebbe usato mezzi termini e che il suo discorso non sarebbe stato un augurio carico soltanto di auspici e di programmi, piuttosto una “strigliata”, un duro esame su quella che è la situazione odierna della curia romana.
Continua a leggere

“Meno cardinali in ufficio, più spazio ai laici” Intervista al Card. Rodriguez Maradiaga

Il Card. Oscar Rodriguez Maradiaga

Il Card. Oscar Rodriguez Maradiaga

Alla vigilia del settimo incontro del “C9” (il gruppo di cardinali che consiglia Papa Francesco per la riforma della Curia Romana) parla a “Il Giornale” il cardinale honduregno Oscar Andrés Rodriguez Maradiaga, 71 anni, coordinatore del gruppo di nove porporati che da oggi è riunito in Vaticano. Tanti i temi all’ordine del giorno di queste nuove riunioni: si parlerà ancora di accorpamenti di dicasteri (verranno analizzati tutti i suggerimenti inviati da cardinali e arcivescovi a capo di congregazioni e pontifici consigli) e soprattutto si parlerà della riforma della Segreteria di Stato.
Continua a leggere

Un francese verso lo IOR

Jean-Baptiste De Franssu

Jean-Baptiste De Franssu

“E’ ormai cosa fatta”. Commentano così nei sacri palazzi l’ormai imminente avvicendamento al vertice dello IOR. Il tedesco Ernst von Freyberg, se tutto è confermato, “entro brevissimo tempo” lascerà la poltrona di Presidente dell’Istituto per le Opere di Religione al francese Jean-Baptiste De Franssu. Il via libera alla nomina anche con l’ok dell’AIF, dopo un’accurata indagine per scovare eventuali scheletri nell’armadio dell’economista d’oltralpe. E oggi Papa Francesco riceverà il rapporto finale della commissione d’inchiesta sulla “Banca Vaticana”.
Continua a leggere

Un “vigilante” per le commissioni papali

Papa Francesco e il suo segretario Mons. Xuereb

Il segretario di Papa Francesco, il maltese Mons. Alfred Xuereb (già secondo segretario di Benedetto XVI), da oggi avrà ufficialmente il compito di vigilare sulle due commissioni d’inchiesta istituite da Bergoglio, di tenere informato il Papa sulle procedure di lavoro e sulle eventuali iniziative da intraprendere.

Continua a leggere