I segreti dei conclavi di Francesco e Benedetto

Il conclave del 2013

“Durante le votazioni ho visto con i miei occhi alcuni cardinali, non molto distanti da dove ero seduto io, che prendevano appunti durante i vari scrutini e poi mettevano in tasca i loro bigliettini sui quali avevano segnato i voti ottenuti da ciascun candidato. La norma è chiara e prevede che ognuno di noi avrebbe dovuto consegnare tutti i suoi appunti del conclave ai cerimonieri pontifici perché fossero bruciati nelle stufe della Cappella Sistina insieme con le schede. Purtroppo alcuni cardinali hanno agito diversamente. Ecco perché i voti di questi due conclavi sono stati resi pubblici pochi anni dopo il loro svolgimento”. A parlare è Papa Francesco…
Continua a leggere

I segreti del conclave contro Bergoglio

Il conclave del 2013

Il 13 marzo del 2013 Jorge Mario Bergoglio è stato eletto Papa col nome di Francesco. É stata un’elezione semplice? Sono entrate in gioco le cordate clericali? Le lobby hanno avuto un ruolo?
Continua a leggere

Francesco crea 14 nuovi cardinali. Ecco perché

Per l’annuncio, anche questa volta rigorosamente a sorpresa, Papa Francesco ha atteso il giorno di Pentecoste: il prossimo 29 giugno ci sarà un concistoro per la creazione di nuovi cardinali. Saranno 14, di cui 11 elettori e 3 ultraottantenni, nominati per essersi distinti per il loro servizio alla Chiesa. Anche in questo caso arrivano da tutte le parti del mondo: Giappone, India, Iraq, Perù, Madagascar, Portogallo, ecc. Tre saranno italiani.
Continua a leggere

Cardinali spiati, occhio alla truffa!

cardinali

C’è il cardinale che racconta di esser stato rapinato e quello che deve pagare il trapianto di rene alla cugina; in tutti i casi, la richiesta è sempre la stessa: un prestito di migliaia di dollari “che sarà restituito”.

Continua a leggere

“Con questo Papa nessuno sarà dimenticato” Intervista al nuovo cardinale di Capo Verde

Il Card. Arlindo Gomes Furtado

Il Card. Arlindo Gomes Furtado

A “Stanze Vaticane – Tgcom24” parla il neo cardinale Arlindo Gomes Furtado, vescovo di Santiago di Capo Verde, uno dei nuovi 15 porporati nominati da Papa Francesco. Alla guida di una delle più antiche diocesi africane, il futuro cardinale racconta la sua storia e il perché della sua nomina.

Continua a leggere