Perché i “corvi” hanno tradito il Papa?

Francesca Chaouqui e Mons. Lucio Vallejo Balda

Francesca Chaouqui e Mons. Lucio Vallejo Balda

Dal mese di maggio la Gendarmeria vaticana teneva d’occhio entrambi: dopo l’ok del magistrato e soprattutto dopo il via libera di Papa Francesco, son scattate le manette per i nuovi presunti «corvi» del Vaticano. Per lo spagnolo Mons. Lucio Angel Vallejo Balda e per l’italo-egiziana Francesca Immacolata Chaouqui, l’avventura vaticana al fianco di Bergoglio si è conclusa nel peggiore dei modi, con l’accusa di aver sottratto e diffuso documenti riservati sulle finanze vaticane.
Continua a leggere

Per il Papa chiavette USB a prova di Vatileaks

Il primo incontro tra i due Papi.

Il primo incontro tra i due Papi (sul tavolino il dossier Vatileaks).

Era il 23 marzo del 2013, Bergoglio era stato eletto Papa da 10 giorni e a Castel Gandolfo, durante uno storico incontro (il primo di una lunga serie) Benedetto XVI gli consegnava uno scatolone bianco contenente il dossier Vatileaks , il rapporto choc sul furto di documenti dalla scrivania del Pontefice, stilato dai tre cardinali «detective» Julian Herranz, Josef Tomko e Salvatore De Giorgi.

Continua a leggere

“Papa Ratzinger e quel pensiero sulla morte” Intervista a Monsignor Georg Gänswein

La mia intervista a Mons. Georg Gänswein

La mia intervista a Mons. Georg Gänswein

Ho realizzato una lunga intervista a Mons. Georg Gänswein per il programma di Retequattro “La strada dei miracoli” (in onda ogni martedì in prima serata). Nel colloquio si è parlato di tutto: della sua vita privata, dei suoi sogni da bambino, di Papa Francesco e del Papa Emerito, Benedetto XVI che – racconta l’arcivescovo – alla soglia degli 88 anni pensa e si prepara alla morte.
Continua a leggere

“Francesco potrebbe imitare Benedetto”

Benedetto XVI con Papa Francesco

Benedetto XVI con Papa Francesco

«Il Papa quando parla di pontificato breve, non si riferisce alla morte, ma a un’altra cosa ben precisa». L’incontro avviene a pochi metri dalla Domus Santa Marta, la residenza del Papa, e chi parla è uno strettissimo collaboratore di Francesco, uno di quelli, insomma, che trascorre la maggior parte delle sue giornate accanto al Pontefice.
Continua a leggere