Quando Wojtyla zittì Marx

Giovanni Paolo II

Giovanni Paolo II

Marx zittito dal Sinodo dei vescovi. Ma non si trattò di una clamorosa presa di posizione dei prelati radunati in Vaticano. 

In realtà quella su Marx è una battuta inedita di Giovanni Paolo II. “Era il 1999”, racconta il cardinale Giovanni Battista Re, Prefetto emerito della Congregazione per i vescovi e stretto collaboratore di Wojtyla, “c’era il Sinodo speciale sull’Europa e ogni relatore aveva a disposizione otto minuti, al termine dei quali il microfono si spegneva da solo. Quel giorno parlò monsignor Reinhard Marx (oggi cardinale e membro del “G8” di Papa Francesco) che però non si rese conto di aver superato il tempo concesso. Così, mentre parlava, il suo microfono si spense e la sua voce non si sentì più. Lui rimase spiazzato e Wojtyla colse al volo l’occasione: “Vedete? Il Sinodo è riuscito a far tacere Marx!”. Ci fu un grande applauso di tutti i presenti”.

Il racconto inedito di quel momento scherzoso fa parte de “Il sorriso di Karol“, documentario su Giovanni Paolo II prodotto da Tgcom24 che andrà in onda sabato 26 aprile alle 21.30 e domenica 27 in replica alle 19. Retequattro lo trasmetterà invece sempre domenica 27, ma alle 11 del mattino, all’interno del lungo speciale sulla canonizzazione dei due Papi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Quando Wojtyla zittì Marx

  1. Quando ero piccolo circa 37 anni fa,era lì che dava la benedizione alla chiesa di appartenenza,mi ha fatto un certo effetto quando mi sono trovato vicino a lui “il papà “per me e stato sempre il mio papa ….ho sempre vissuto con questo ricordo tanto e vero che con me ho una monete del santo padre…Sarai sempre vicino al mio cuore e accanto alla mia famiglia,benedici tutti in quanto sto attraversando un momento difficile e tu lo sai mi vedi,dammi la forza di superare questo momento io prego per tutti gli esseri umani al fine di stare vicino alle persone che hanno delle divincolata.Il mio cuore batterà e’ ha canto a lui ci sarai tu ogni giorno che passa mi ricorderò di te e di quanto amore trasmettevi a tutti noi …..ti voglio un sacco di bene E.Maurizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *