C’era anche Lui!

Ieri sera ho visto “Across the universe”, un pezzo di storia degli anni ’60 raccontato da Jude e Lucy con le canzoni dei Beatles.

Il film cresce con l’evoluzione del pensiero politico giovanile di quel tempo: c’è la voglia di pace e c’è la guerra, c’è l’amore e l’odio, c’è la musica e c’è anche la fede.
L’ho guardato con gli occhi di chi vuole conoscere qualcosa che fino ad oggi ha solo letto o sentito raccontare, spesso annoiandosi.
E ci ho visto di tutto: ho visto Warhol nel pannello di fragole creato da Jude, ho visto Jimi Hendrix con la sua chitarra, ho visto il Bob Geldof di The Wall che esce fuori di testa.

C’era anche Lui che, accolto a sè un altro figlio, non riesce a trattenersi e comincia a ballare.
Persino Lui, anche se per pochi secondi!
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *