Vivere come Dio comanda

Si può vivere per 365 giorni seguendo alla lettera comandamenti e precetti della Bibbia? Il giornalista americano A.J. Jacobs (nella foto) ha provato a rispondere al quesito e, Sacre Scritture alla mano, ha stilato una lista di 700 regole da rispettare, che hanno occupato ben 72 pagine del suo The Year of Living Biblically («Un anno vissuto biblicamente»), appena pubblicato da Simon & Schuster (388 pagine, 20,98 euro), dove racconta il suo bizzarro esperimento.

Jacobs ha girato per un anno intero per le strade di New York vestito sempre di bianco («Le tue vesti siano bianche in ogni tempo» – Ecclesiale 9, 8) e con la barba lunga stile rabbino («Non taglierai ai lati la tua barba» – Levitico 19, 27).

Il giornalista ha rinunciato a film, tv e foto, ha costruito una capanna (ha piantato una tenda in salotto), ringraziando Dio dopo ogni pasto secondo la dieta di Ezechiele (grano, orzo, fave, lenticchie, miglio e spelta) e distribuendo soldi a vedove e orfani.

Sono state prove tutto sommato facili da superare, anche se lo scoglio vero è stato l’ottavo comandamento, ovvero “Non dire falsa testimonianza” che, nell’accezione più estesa si potrebbe allargare a “non fare pettegolezzi”. Una faticaccia per uno che fa il giornalista a New York.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Vivere come Dio comanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *